CONTO TERMICO

Passare da gasolio a pellet è concesso dal conto termico.

Problema: l’impianto è dimesso
Quindi per accedere al conto termico l’impianto deve essere collegato (idraulicamente e elettronicamente, con la canna fumaria) e funzionante. Dopo devono essere fatte delle foto e una relazione, per il conto termico. Se l’impianto non è funzionante bisogna renderlo tale, riattivarlo al CURIT e dopodichè si può fare il conto termico.
In cantina non si può, generalmente parlando.

OGNI QUANTO VA FATTO IL CORSO D'AGGIORNAMENTO FER (OBBLIGATORIO)?

Il corso FER va fatto ogni 3 anni a partire dalla pubblicazione del decreto o dalla nomina del responsabile. Se il socio lo ha fatto in ritardo, tecnicamente ha compensato il passato. Tecnicamente perché una normativa chiara non c’è, ovvero “se lo faccio in ritardo che sanzione c’è?” Prudenzialmente consigliamo di farlo comunque nel 2022, perché nessuno in regione si è espresso neanche con FAQ sulla materia del ritardo dell’aggiornamento e quindi un funzionario regionale del CURIT (ecc.) potrebbe questionare sul passato. È un rischio remoto, vero, ma anfus o CFP non possono assumersi un rischio personale del socio.

SE UN IMPIANTO FUMARIO E' IN SERVIZIO A UN IMMOBILE RESIDENZIALE, LADDOVE CI SIA STATA LA MANUTENZIONE ORDINARIA, L'IVA QUAL E'?

Risposta dell’Avv. Pietro Bonello: se l’abitazione è unifamigliare l’iva è al 22; se l’abitazione è un condominio l’iva è al 10.

E' INDISPENSABILE INDICARE I DATI DI POTENZA SUL PORTALE ENEA ANCHE QUANDO SI FANNO PRATICHE DI MERA RISTRUTTURAZIONE?

Il problema non è sulla spettanza del bonus o dell’incentivo che seguono le regole comuni. Si tratta solo di uno dei tanti adempimenti in più che consentono ad Enea di monitorare il risparmio energetico teorico attraverso l’efficientamento degli impianti termici per rispondere alle richieste UE sullo stato di avanzamento dell’applicazione della Direttiva Efficienza Energetica.
Per parte nostra non abbiamo margini di manovra per cambiare la situazione: chi fa la pratica Conto Termico continua a fare come ha sempre fatto, chi fa ristrutturazioni (non necessariamente un fumista, può essere anche un capo commessa) deve smanettare di più.