La scuola FUSPA si occupa di formazione e aggiornamento tecnico per Spazzacamini e Fumisti per gli operatori del settore installazione, manutenzione e controllo impianti fumari, caminetti, stufe e impianti termici alimentati da FER termiche.

ll rapido e continuo sviluppo del settore, il susseguirsi delle innovazioni tecnologiche e organizzative, rendono sempre più difficile per il singolo operatore mantenersi “aggiornato competente e competitivo”. Per questo è necessario aggiornare le proprie competenze.

Ogni tecnico provvede in piena autonomia, alla propria formazione privilegiando le materie di interesse della categoria di appartenenza. La scuola è impegnata nella stesura e nella revisione delle normative tecniche:

UNI10683 installazione generatori alimentati a combustibile solido

UNI10847 manutenzione impianti fumari,combustibili solidi e liquidi

1993 – 2017 UNA GRANDE ESPERIENZA:

• Quasi 200 corsi effettuati in 25 anni di attività con una media 450 allievi l’ anno
• Corpo docenti e centro studi con 35 esperti e tecnici
• Capacità organizzativa e formativa con 45 eventi / anno
• Tour biennale “aspettando Progetto Fuoco” con 90 eventi biennali in tutta Italia

Nel corso del 2013 abbiamo stipulato importanti accordi per la formazione in collaborazione con ITIS e IIS nelle Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Veneto e in corso di realizzazione in Piemonte e Toscana, contribuendo in questo modo anche alla formazione degli studenti degli istituti tecnici.

La scuola offre percorsi di formazione completa che vanno dalla base del mestiere ai master di formazione superiore. Un calendario ricco di eventi per i manutentori, per gli installatori e per i rivenditori del settore riscaldamento a biomasse. Oggi la scuola FUSPA è impegnata nella elaborazione dei profili professionali per la formazione continua della figura dell’installatore e manutentore di impianti a biomassa. La scuola offre la formazione obbligatoria per il mantenimento del requisito abilitativo con i corsi di formazione da 16 ore, realizzati nelle Regioni che hanno attuato i programmi formativi in base al decreto 28/11.

“La capacità di apprendere più velocemente dei vostri concorrenti potrebbe essere il solo vantaggio competitivo che avete”




  • ASSOCIAZIONE NAZIONALE FUMISTI E SPAZZACAMINI